0

È dall’amore che nasce l’autentico dolore

La libertà di sofrire il proprio male, il dolore del proprio peccato.

Uno soffre il proprio male nella misura in cui è libero dentro, è un lusso.

È possibile che io soffrirò tanto più, quanto più quel mio male, mi metta in condizione di non rispondere all’amore ricevuto.

Il senso di colpa è istintivo, è automatico. La coscienza di peccato invece è frutto di un cammino di formazione, è una coscienza religiosa. Il senso di colpa è solo psicologico, la coscienza di peccato è teologica, è relazionale.

La libertà di scoprire il centuplo. I problemi di natura psicologico limitano in noi la possibilità di accorgerci delle parole del Signore.

Relacionado

comunitacantonuovo.it